Cronaca

Mafia, individuato il secondo covo del boss Matteo Messina Denaro

È stato individuato il secondo covo del boss Matteo Messina Denaro. Oltre all'appartamento è stato scoperto una sorta di bunker all'interno di un'abitazione nella stessa area

È stato individuato il secondo covo del boss Matteo Messina Denaro. Oltre all’appartamento di vicolo San Vito a Campobello di Mazara, scoperto ieri, il capomafia avrebbe fatto realizzare una sorta di bunker all’interno di un’altra abitazione nella stessa area.

Individuato il secondo covo di Matteo Messina Denaro: è una sorta di bunker

All’interno del penitenziario di massima sicurezza dell’Aquila, il boss mafioso Matteo Messina Denaro, catturato a Palermo dopo 30 anni di latitanza, ha già fatto la sua prima ora d’aria, si è organizzato la cella ed è molto attivo, mostrandosi sempre sorridente con il personale che incrocia nel carcere, secondo quanto trapela da indiscrezioni che aggiungono: “Il suo sarebbe un comportamento anomalo rispetto a come si comportano di solito i detenuti al 41 bis”. Stando a quanto si apprende, le sedute di chemioterapia potrebbero essere disposte in massima sicurezza in una struttura all’esterno del carcere.

Articoli correlati

Back to top button