Cronaca

Palpeggia minorenni mentre nuotano a Ostia, arrestato 34enne: le ragazzine aiutate dal bagnino

L’uomo è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale aggravata

Palpeggia minorenni mentre nuotano a Ostia: è stato arrestato un 34enne con l’accusa di violenza sessuale aggravata. Le ragazze sono state aiutate dal bagnino, mentre lui ha provato a giustificarsi dicendo di aver toccato le ragazzine inavvertitamente.

Palpeggia minorenni mentre nuotano a Ostia, arrestato 34enne

Un uomo di 34 anni è stato arrestato nella giornata di ieri con l’accusa di violenza sessuale aggravata. Secondo una prima dinamica, l’uomo avrebbe molestate due ragazze minorenni in spiaggia. Si sono subito rivolte al bagnino dello stabilimento che ha chiamato i carabinieri.

La giustificazione

Il 34enne ha provato a giustificarsi dichiarando di averle toccate inavvertitamente mentre nuotava sul dorso e di non essersi accorto dell’età delle ragazze. Il giudice non ha creduto alle parole del 34enne e ha convalidato l’arresto.

Articoli correlati

Back to top button