Cronaca

Spunta una mano da una coperta, è un cadavere: shock a Parma

Spunta una mano da una coperta, è un cadavere: la macabra scoperta è stata fatta nel pomeriggio di oggi, venerdì 17 febbraio, a Parma. Non è stato possibile l’identificazione a causa delle condizioni in cui si trovava il corpo: era in avanzato stato di decomposizione.

Parma, spunta una mano da una coperta: è un cadavere

Macabra scoperta di un dipendente di una ditta di autospurgo mentre stava lavorando nel depuratore accanto ad un canale alle porte di Parma, in strada Baganzola. Lì ha visto spuntare una mano da un cumulo di rifiuti in acqua. Era in realtà il corpo senza vita di una persona avvolta in una coperta.

Lanciato l’allarme sul posto sono intervenuti la polizia scientifica, i vigili del fuoco con i sommozzatori per recuperare il cadavere, in avanzato stato di decomposizione. Sul corpo sarebbero presenti alcuni traumi all’altezza del bacino. Sono in corso le indagini per chiarire quanto avvenuto e identificare la vittima.

Articoli correlati

Back to top button