Cronaca

Parma, 20enne ucciso a coltellate: ad ucciderlo, l’ex della fidanzata, che ha confessato

Il cadavere di Daniele Tanzi era stato ritrovato in un vecchio mulino abbandonato

Il cadavere di un 20enne di Cremona, Daniele Tanzi, era stato ritrovato la scorsa notte in un vecchio mulino abbandonato, spesso usato come rifugio da persone senza fissa dimora, alle porte di Parma. Il colpevole dell’omicidio è l’ex fidanzato dell’attuale compagna del 20nne, Patrick Mallardo. Il movente sarebbe di natura passionale. Daniele Tanzi sarebbe stato colpito con 24 coltellate, al momento dell’omicidio, insieme alla vittima, c’era anche la fidanzata.

Parma, omicidio Daniele Tanzi: l’assassino è l’ex della fidanzata, Patrick Mallardo

Si è risolto in poche ore il caso di Daniele Tanzi, il giovane il cui cadavere era stato ritrovato in un vecchio mulino abbandonato, spesso usato come rifugio da persone senza fissa dimora, alle porte di Parma. L’omicida è Patrick Mallardo, 20enne residente a Parma, ex della fidanzata di Tanzi. Il giovane ha confessato tutto agli inquirenti.


parma-omicidio-daniele-tanzi-assassino-patrick-mallardo-chi-e


Secondo una prima ricostruzione, Tanzi e la ragazza si trovavano al primo piano dell’edificio: Mallardo avrebbe fatto irruzione e si sarebbe scagliato contro Tanzi, a quel punto sarebbe spuntata la lama. L’aggressione sarebbe avvenuta una quarantina di minuti dopo la mezzanotte. Si cerca l’arma del delitto, probabilmente un coltello da cucina, gettato verosimilmente nel canale che scorre alle spalle dell’edificio dove è stato trovato il cadavere.

Articoli correlati

Back to top button