Cronaca

Aurora Leone torna sulla Partita del Cuore: “Sono stata male. Ora sarà il tribunale a esprimersi”

Aurora Leone è stata male per la vicenda della Partita del Cuore: "I ragazzi lo sanno, mi hanno sostenuto tanto"

Aurora Leone torna sulla vicenda della Partita del Cuore. La comica e attrice dei The Jackal è tornata sull’argomento in occasione della conferenza stampa per Europei a casa The Jackal, le dirette nelle quali il gruppo su RaiPlay commenterà dall”11 giugno, in uno studio allestito come il salotto di casa, insieme ai loro ospiti, le partite con l’ironia che li contraddistingue.

Partita del Cuore, cosa ha detto oggi Aurora Leone

“Quello che è successo alla Partita del Cuore è grave e non torno sull’argomento. Io e tutti noi abbiamo preferito non commentare le recenti dichiarazioni, perché sono stata male come starebbe male qualunque ragazza di 22 anni in una situazione del genere. I ragazzi lo sanno, mi hanno sostenuto tanto. Quello che è successo è grave, la mia verità l’ho già raccontata a caldo. Ora, poi, con la querela, sarà il tribunale a esprimersi” ha dichiarato Aurora Leone

“Non ci può essere contesto migliore di questo per ripartire, per parlare di calcio – aggiunge Aurora Leone – e di tutti i valori, come amicizia e inclusione che ci legano”. Credo che quello che importi negli Europei “non sia tanto l’aggettivo maschile ma il concetto di Nazionale – aggiunge Aurora Leone – che unisce tutti, nessuno escluso. Non c’è occasione più grande della Nazionale che riporti il tema dell’integrazione perché il tifo è misto”.

Partita del cuore: l’ex dg Gianluca Pecchini querela Aurora Leone

Partita del cuore: l’ex dg della Nazionale Cantanti, Gianluca Pecchini, querela Aurora Leone dei The Jackal dopo la denuncia dell’influencer che ha accusato Pecchini di sessismo alla vigilia dell’evento solidale che si è svolto il 25 maggio scorso. Le affermazioni di Aurora Leone, che aveva raccontato l’episodio in diretta social, avevano sollevato un polverone e gettato discredito sul direttore, che aveva scelto di dimettersi. Ma ora, a distanza di giorni, Pecchini ha deciso di rispondere.

Articoli correlati

Back to top button