Curiosità

I piatti tipici della tradizione pasquale in Italia

La Pasqua è alle porte e come da tradizione ci si riunisce con tutta la famiglia a tavola imbandita con le tipiche pietanze pasquali. Oltre ad essere una festa cristiana è anche un’occasione di intimità familiare e buon cibo che si sposa alla perfezione con la tradizione culinaria  italiana.

Pasqua 2019: i piatti tipici della tradizione

Sono tantissimi i piatti tipici della tradizione pasquale in Italia, ogni regione ha una sua tipicità. Vediamo alcuni dei piatti tipici delle regioni italiane.

  • Campania: La Pastiera

Fiore all’occhiello della cucina napoletana, la pastiera ha ricevuto il riconoscimento ufficiale di prodotto agroalimentare campano. Si racconta che, per la sua bontà, l’imperatrice Maria Teresa D’Asburgo che non rideva mai, avendola assaggiata avesse fatto uno dei suoi primi sorrisi e da qui nasce anche il detto napoletano “magnatell’ ‘na risata”.

La pastiera, di colore giallo, altro non è che una torta di pasta frolla croccante, con il morbido ripieno di ricotta, uova, zucchero, frutta candita e grano bollito nel latte. Nella ricetta originale viene inoltre aromatizzata con cannella, canditi, scorze d’arancia e vaniglia.

Versione differente può essere quella salernitana che si ottiene sostituendo il riso al grano, oppure quella di Mondragone preparata senza ricotta.

Esistono anche delle varianti moderne che prevedono l’aggiunta di cioccolato bianco all’impasto.

 

  • Toscana: La Schiacciata

La schiacciata di Pasqua è una preparazione tipica pasquale della Toscana, in particolare delle città di Pisa e Livorno.

Un lievitato che ha bisogno di tempo per la preparazione: bisognerà infatti realizzare cinque impasti, ma che non è difficile da preparare. Come prima cosa si preparerà la “biga”, cioè del lievitino, per poi procedere con le diverse fasi di preparazione. L’impasto viene poi arricchito con semi di anice e liquori e cotto in stampi per panettoni: il risultato è un pan dolce dal sapore aromatico da consumare per la colazione di Pasqua o per il picnic di Pasquetta.

  • Liguria: Torta Pasqualina

Si prepara nel periodo di Pasqua, la torta Pasqualina, composta da deliziosi veli di sfoglia farciti con un gustoso ripieno, tipica della tradizione culinaria ligure. Solitamente è farcita con spinaci o erbette, ricotta e le immancabili uova che si scoprono al taglio della prima fetta.

Il tutto racchiuso in sfoglie di pasta sottili che la rendono una perfetta  torta salata da gustare nelle consuete gite fuori porta del Lunedì dell’Angelo.

  • Sicilia: Agnello di Pasqua

Spostiamo poi l’attenzione di nuovo al sud con l’agnello di Pasqua. Fate attenzione però, perché non è un secondo, ma un dolce creato con la pasta di mandorle, una delle preparazioni al top in Sicilia.

La sua forma ricorda proprio quella di un agnellino seduto per terra e oggi è uno dei dolci proprio tipici di tutte le città siciliane per eccellenza.

Articoli correlati

Back to top button