Cronaca

Tortilla chips biologiche Santa Maria richiamate dal mercato: possibile rischio chimico

Cresce l’attenzione per la sicurezza alimentare da parte del Ministero della Salute

Patatine biologiche a marchio Santa Maria richiamate dal mercato per sospetta presenza di atropina e scopolamina. Cresce l’attenzione per la sicurezza alimentare da parte del Ministero della Salute.

Patatine biologiche Santa Maria richiamate dal mercato

Il Ministero della Salute, ha diffuso l’immediato richiamo precauzionale dagli scaffali dei negozi di tutti i lotti di tortilla chips salate biologiche a marchio Santa Maria per la “sospetta presenza di atropina e scopolamina”. Il prodotto interessato è venduto in sacchetti da 125 grammi con tutti i numeri di lotto e tutti i termini minimi di conservazione. Le tortilla chips richiamate sono state prodotte per l’azienda svedese Santa Maria AB, da Snack Food Poco Loco NV in uno stabilimento situato in Belgio. Per precauzione, Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” raccomanda di non consumare il prodotto segnalato e restituirlo al punto vendita presso il quale è stato acquistato.

Articoli correlati

Back to top button