Cronaca

Pavia, carabinieri vanno a prenderlo a casa ma lui tenta di accoltellarli

L'uomo era destinatario di un ordine di espulsione

Tenta di accoltellare i carabinieri che erano andati a prenderlo: paura a Montù Beccaria, in provincia di Pavia, l’8 giugno scorso.

Pavia, tenta di accoltellare i carabinieri

Ha aggredito i carabinieri che erano andati a prenderlo con un grosso coltello da cucina, ma per fortuna nessuno si è ferito gravemente ed è stato arrestato. L’episodio è avvenuto l’8 giugno a Montù Beccaria.

La dinamica

I carabinieri erano andati a casa dell’uomo, un marocchino di 53 anni con precedenti, perché destinatario del decreto di espulsione dall’Italia.

L’intenzione era quella di prendere l’uomo in custodia e accompagnarlo in questura, da dove poi sarebbe stato trasferito in un centro di permanenza per il rimpatrio. Ma il 53enne ha impugnato un grosso coltello da cucina e li ha minacciati di morte. Subito dopo ha tentato di colpirli. I carabinieri hanno ingaggiato una colluttazione e lo hanno disarmato.

L’arresto

L’uomo è stato arrestato e ora dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale e tentato omicidio.

Articoli correlati

Back to top button