Cronaca

“La pedofilia non uccide nessuno, l’aborto sì”, frase shock di don Bucci

La pedofilia non uccide. È il pensiero shock di Richard Bucci, sacerdote 72enne della chiesa del Sacro Cuore di West Warwick, città nello Stato del Rhode Island.

La pedofilia non uccide, don Bucci nella bufera

Il sacerdote, in una intervista a NBC 10 News, ha dichiarato che la “pedofilia non ammazza nessuno, l’aborto sì”. Pochi giorni prima, il reverendo era finito al centro di un’aspra polemica perché aveva pubblicato su un giornale una lettera con i nomi di 44 deputati e senatori del Rhode Island che l’anno scorso avevano votato  a favore del Reproductive Privacy Act, La legge statale adotta la sentenza della Corte suprema degli Stati Uniti del 1973 in materia di interruzione di gravidanza, prevedendo una serie di libertà e diritti alle donne che decidono di abortire.

La polemica

La prima ad opporsi alle dichiarazioni di don Bucci è stata Carol Hagan McEntee, deputata statale del partito democratico: “Quando dice che la pedofilia non ammazza, beh, chiaramente non capisce. Avrebbe dovuto venire al Campidoglio e ascoltare le testimonianze e saprebbe che ci sono molte vittime che non sono più tra noi.

Voci ferite a cui hanno rubato l’infanzia. Hanno praticamente distrutto le loro vite. E quelli che ancora possiamo ascoltare sono tra i fortunati perché sono ancora vivi; non sono morti per overdose o suicidio. Ce ne sono molti altri che non sono mai riusciti a farsi avanti”. 

Articoli correlati

Back to top button