Gossip

Perché Maria De Filippi non ha mai avuto figli biologici? Svelato il motivo

La conduttrice e suo marito, Maurizio Costanzo, non hanno mai avuto figli biologici

Perché Maria De Filippi non ha mai avuto figli biologici? Ecco svelato il motivo. La conduttrice e suo marito, Maurizio Costanzo, non hanno mai avuto figli, ma hanno adottato un bambino. Stiamo parlando di Gabriele, entrato in casa solo a soli 10 anni.

Perché Maria De Filippi non ha avuto figli biologici?ù

Attualmente, Maria De Filippi è considerata la regina della televisione, soprattutto in casa Mediaset. I suoi format, infatti portano grandi soddisfazioni. Con la sua casa di produzione, la conduttrice ha trasmesso per anni il salotto di Uomini e Donne, poi il talent show Amici e le storie strappalacrime di C’è posta per te. Non tutti sanno, però, che in principio Maria De Filippi non aveva puntato ad una carriera nel mondo dello spettacolo. Aveva concentrato le sue energie all‘università, con una laurea in Scienze delle Finanze. L’obiettivo finale era diventare un magistrato.

Quando la donna ha conosciuto Maurizio Costanzo, ha capito che nel futuro poteva esserci anche altro. Così ha accettato il ruolo di assistente e di lì a poco ha mosso i primi passi verso la notorietà, diventando una delle conduttrici più amate di sempre. Oltre alla carriera, i due sono anche sposati dal 1995. Dopo qualche anno, hanno scelto di prendere in affido Gabriele, adottato nel 2004. Il pubblico, incuriosito dalla sua vita privata, si è domandato più volte come mai la conduttrice non avesse mai avuto figli biologici.

La conduttrice ha spiegato il motivo che l’ha spinta ad adottare Gabriele.È stata una cosa che volevo fare da tempo. Penso che sia una scelta e io l’ho fatta non perché non potessi fare altrimenti, ma perché lo volevo. È stata la cosa più bella che mi potesse succedere. Aveva 10 anni e non ho mai avuto paura“. Maria ha scelto di adottare Gabriele perché voleva portarlo via dall’orfanotrofio e regalargli una vita migliore.

 

 

Articoli correlati

Back to top button