Cronaca

Tragedia a Perugia, bambino di 6 anni annega a bordo piscina: ipotesi malore

Il personale sanitario ha tentato per oltre un’ora di rianimare il bimbo, ma gli sforzi si sono rivelati inutili.

Tragedia a Città di Castello in provincia di Perugia: un bambino di sei anni che stava partecipando a un campo estivo è stato trovato morto sul bordo di una piscina in una struttura ricettiva. Il piccolo potrebbe essere stato colto da un malore perché sapeva nuotare.

Perugia, bambino annega a bordo piscina

Come riporta “Fanpage”, sul posto immediato l’arrivo dei soccorsi da parte degli adulti presenti, gli stessi che hanno subito dato l’allarme al 118: il personale sanitario ha tentato per oltre un’ora di rianimare il bimbo, ma gli sforzi si sono rivelati inutili. Soccorritori, carabinieri e medici stanno cercando di ricostruire la dinamica della tragedia. Sarà l’autopsia che la procura di Perugia disporrà nelle prossime ore a chiarire le cause del decesso.

Fonte: Fanpage

Articoli correlati

Back to top button