Cronaca

Pescara: finge di avere la febbre per saltare la fila alle Poste, denunciato

Panico in un ufficio postale di Pescara dove un uomo è entrato affermando, a voce alta, di avere la febbre e altri sintomi, sperando di saltare la fila. L’episodio è avvenuto questa mattina. Le dichiarazioni del presunto contagio hanno generato immediatamente il agitazione tra le persone presenti. Per riportare la calma è stato necessario l’intervento dei Carabinieri e del personale sanitario.

Afferma di avere i sintomi del Covid per saltare la fila

Poco dopo si è capito che si è trattata solamente di una simulazione. L’uomo è stato sottoposto a controllo sanitario ed è stato accertato che non aveva la febbre. A quel punto non ha potuto fare altro che dire la verità ammettendo di aver mentito con l’obiettivo di evitare la fila. Per lui è scattata immediatamente la denuncia.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button