Cronaca

“Un bollino di garanzia sugli articoli”, l’Ordine dei giornalisti lancia il Pic contro le fake news

Arriva il Pic contro le fake news, a lanciarlo sarà l’Ordine dei Giornalisti. Si tratterà di un “Protoccolo Informazione Certificata”, ovvero un bollino di garanzia che accompagnerà articoli e firma dei cronisti.

Il Pic per le fake news

Il bollino conterrà un codice QR attraverso il quale il lettore potrà verificare che l’autore dell’articolo sia effettivamente iscritto all’albo professionale con tanto di numero di tessera. In futuro il bollino potrà dire anche se il cronista segue con regolarità i corsi di aggiornamento obbligatori, oppure no.



L’iniziativa

Marco Piccaluga, giornalista de Il Sole 24 Ore e consigliere nazionale dell’Ordine e ideatore del Pic spiega: “Pochi giorni fa, abbiamo visto la fotografia della testa del missile Tor-M1, tra i resti dell’aereo di linea ucraino abbattuto a Teheran questo gennaio. Chi ci dice che quella foto è stata scattata esattamente in quel luogo e in quella data? Nessuno. Neppure gli esperti del New York Times sono riusciti a verificare l’originalità di quella informazione”.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button