Curiosità

Poltrona per l’ufficio direzionale: caratteristiche e modelli

La scelta di una poltrona da ufficio presidenziale o di una seduta destinata ad un ufficio deve essere effettuata con la massima attenzione

Come sappiamo, in un ufficio le sedute sono di estrema importanza, considerando che spesso si trascorrono molte ore alla scrivania, ciò significa che l’ergonomia e la praticità rappresentano il primo elemento importante da valutare. Tuttavia, soprattutto negli uffici direzionali e presidenziali e negli ambienti di rappresentanza, è ugualmente necessario prestare attenzione alla forma e al design.

La scelta di una poltrona da ufficio presidenziale o comunque di una seduta destinata ad un ufficio in cui avvengono incontri e riunioni, deve essere effettuata con la massima attenzione, come abbiamo detto, sia alla funzionalità che all’estetica. Online è possibile acquistare sedie e poltrone per l’ufficio di ogni tipo: dalle sedute per le postazioni di lavoro, alle poltrone per la direzione e la sala riunioni, a divanetti e poltroncine per la sala d’attesa e l’area break.

Sedie per l’ufficio: come scegliere il modello più adatto

La sedia per una postazione di lavoro alla scrivania deve essere prima di tutto confortevole, senza poi tralasciare ovviamente quelli che sono gli aspetti estetici. Le sedie per la scrivania sono solitamente dotate di una struttura metallica leggera e solida, con base munita di rotelle orientabili, possono essere regolate in altezza e adattate alle proprie esigenze fisiche. L’imbottitura è in schiuma poliuretanica, il rivestimento può essere sia in ecopelle che in tessuto antimacchia e antistrappo.

La gamma cromatica piuttosto ampia consente di soddisfare ogni preferenza e di adattare le sedute all’arredamento del proprio ufficio o, nel caso di una postazione in smart working, allo stile della propria abitazione.

Poltrone per l’ufficio presidenziale e la sala riunioni

Un ufficio direzionale o presidenziale o una sala destinata a meeting e riunioni richiedono prima di tutto una grande attenzione alla forma e al design. Le poltrone per l’ufficio direzionale si distinguono per la forma piuttosto imponente, sono dotate di rotelle e realizzate con materiali della migliore qualità, in colorazioni classiche ed eleganti.

Per la sala riunioni si può scegliere un tipo di poltrona senza rotelle, ma sempre con una grande attenzione alla comodità, poiché spesso un meeting si protrae anche per più ore. La sala d’aspetto, oltre che alla comodità, deve trasmettere invece una sensazione piacevole, per rendere l’attesa meno noiosa: l’ideale è realizzare un piccolo salottino, con un tavolino, una libreria e magari una macchina per il caffè.

Cosa sono le poltrone da gaming

Soprattutto per chi lavora in smart working, o comunque ha allestito una postazione di lavoro a casa, si è diffusa l’abitudine di utilizzare le poltrone da gaming, ovvero le sedute utilizzate dai professionisti del videogioco.

Questo tipo di poltrona si distingue per le caratteristiche di comfort ed ergonomia, in quanto prevede un utilizzo molto prolungato. Inoltre, un vantaggio che si riferisce alle poltrone dei gamers, è la possibilità di reclinarle e trasformarle in una sorta di lettino: un’ottima qualità per chi è abituato a lavorare molto soprattutto nelle ore notturne.

Il design originale le rende adatte in qualsiasi ambiente, poiché costituiscono un elemento a sé stante, adattandosi ad ogni stile.

Articoli correlati

Back to top button