Scienza e Tecnologia

Praticità e sostenibilità, cosa sono le power station portatili

Esiste in commercio un solo oggetto che ha la ricarica più veloce al mondo: la power station

Esiste in commercio un solo oggetto che ha la ricarica più veloce al mondo, può essere utilizzato per caricare qualsiasi dispositivo, da quelli di grandi dimensioni presenti in un’abitazione come frigoriferi, a quelli che si utilizzano ogni giorno fuori casa, i più comuni dispositivi elettronici, stiamo parlando della power station. Non è finita qui, perché le power station si possono utilizzare anche come batterie per pannelli solari. Scopriamo insieme cos’è questo apparecchio dalle mille funzioni.

Generatori alimentati a batteria: le power station

Le power station sono generatori alimentati a batteria e già da questa prima definizione si può rintracciare una netta distinzione con i generatori tradizionali che utilizzano il carburante. Questo rende quelli tradizionali non adatti per gli ambienti interni, ad esempio; invece, le power station sono pensate e realizzate sia per ambienti outdoor, come quando si va in campeggio, sia indoor per ricaricare dispositivi energivori come frigoriferi e asciugatrici, ma si rendono utili anche come supporto di emergenza qualora dovesse verificarsi un’interruzione di corrente.

Esistono diversi modelli. Alcuni sono pensati particolarmente per essere accoppiati con dei pannelli solari della stessa famiglia delle power station, in questo modo si potrà consentire a tutti coloro che hanno deciso di staccarsi dalla rete elettrica o che sono in cerca di un altro tipo di energia da utilizzare, di poter soddisfare questi bisogni. Tra gli obiettivi delle power station c’è il rispetto dell’ambiente; infatti, questi generatori si possono considerare pionieri dell’ecosostenibilità. Vediamo insieme ulteriori vantaggi.

Power station portatile: vantaggi

L’ecosostenibilità è alla base, accompagnata dalla praticità. Infatti, le power station sono pratiche a partire da come è stato pensato e realizzato il design: sono fornite di un manico che rende la presa del generatore stesso agevole e di facile trasporto. Possono essere ricaricate da fonti rinnovabili e hanno la ricarica rapida.

In base ai modelli, infatti, si potrà ottenere una ricarica fast dallo 0 all’80% in 1 ora; non solo, si potrà anche selezionare la tipologia che meglio calza a pennello con i propri bisogni. Se si ha, ad esempio, la necessità di ricaricare più di un dispositivo elettronico nello stesso momento, alcuni modelli garantiscono l’alimentazione per 11 dispositivi. Se si ha una famiglia numerosa o si posseggono tanti dispositivi, acquistare una power station è la scelta ideale.

Tra gli altri vantaggi abbiamo quello della sicurezza, soprattutto per quanto riguarda l’utilizzo delle power station negli interni. Infatti. I generatori tradizionali potrebbero sovraccaricarsi e causare delle complicazioni; le power station portatili sono estremamente sicure perché, innanzitutto, sono a batteria e quest’ultima può essere ricaricata con energia rinnovabile quindi si abbassa di gran lunga la possibilità che si verifichino delle difficoltà durante la ricarica, anche perché sono dotate di un esclusivo sistema di gestione della batteria stessa. Inoltre, sono sicure anche dal punto di vista dell’udito. Sono estremamente silenziose rispetto a quelle con il carburante.

Ulteriori vantaggi si rintracciano nell’essere maneggevoli grazie alla possibilità di poter scegliere la dimensione in base alle proprie esigenze. Ci sono quelle di dimensioni più grandi e quelle di dimensioni più ridotte, non sono mai eccessivamente ingombranti perché dovranno sempre rispettare i parametri dell’ergonomia e della praticità.

Alimentazione domestica? Power Station DELTA Pro

All’esterno, non c’è alcun dubbio, la power station si posiziona al primo posto; però, addentriamoci in questo mondo soprattutto dal punto di vista degli interni. Se si dovesse aver bisogno di ricaricare un dispositivo di grandi dimensioni, quindi più energivoro, come può esserlo un’asciugatrice o un frigorifero, elettrodomestici presenti in quasi tutte le case degli italiani, non basta una semplice power station, ma è bene vertere sul modello DELTA Pro.

Considerata la miglior invenzione del 2021, la DELTA Pro è la power station ideale anche in casi di interruzioni di corrente estreme che durano per giorni. Sicurezza e affidabilità in un “piccolo” corpo metallico che, in realtà, è in grado di sprigionare una potenza davvero elevata.

Infatti, tra le prime caratteristiche di questa batteria portatile c’è la capacità di 3.5 kWh che può essere espansa fino a 25 kWh; non solo, la si potrà anche integre con i circuiti domestici attraverso un pannello Smart Home progettato e realizzato dalla stessa casa produttrice della power station. Questa accoppiata risulta vincente per fornire energia di riserva alla rete domestica.

Ogni dispositivo, con questa power station, può ritenersi al sicuro perché la DELTA Pro, come già anticipato, è in grado di ricaricare dispositivi di grandi dimensioni grazie al wattaggio di 3600 che possiede. Però, se si dovesse aver bisogno di ancor più potenza, la DELTA Pro può essere considerata una supereroina grazie alla possibilità di poterla abbinare ad un’altra unità in modo tale da ottenere e raggiungere l’incredibile potenza di 7200 W tramite il pannello Smart Home.

Per ogni batteria portatile c’è bisogno di una fonte a cui la stessa power station deve attingere per alimentarsi. La DELTA Pro ha diverse opportunità per essere ricaricata, infatti lo si potrà fare utilizzando addirittura sei metodi. Nel settore, è leader anche perché realizzata con la possibilità di essere caricata in una stazione per veicoli elettrici e questo consente di effettuare ricariche multiple attraverso il connubio di metodi di ricarica rapida di 6500 W. Tutto questo rende la power station DELTA Pro la batteria portatile con la ricarica più veloce al mondo.

Da precisare che DELTA Pro può essere considerata un vero e proprio ecosistema soprattutto dal punto di vista dell’espansione. Infatti, si potrà espandere con batterie supplementari, pannello Smart Home e anche con i dispositivi Smart Generator. Con una power station si punta sempre ad acquistare uno strumento che sia all’avanguardia e che risponda al meglio alle nuove innovazioni tecnologiche. La casa produttrice della DELTA Pro ha progettato questa batteria portatile per rispondere anche a queste esigenze tramite la possibilità di poter controllare il tutto attraverso il telecomando apposito per la DELTA Pro oppure persino tramite il proprio smartphone mediante un’applicazione dedicata.

La DELTA Pro può essere definita la madre di questa serie. Meritano d’essere citate anche le più “piccole” di questa serie oppure le sorelle “più grandi”. S’intende solo per dimensioni, per potenza e per altre caratteristiche. Sono tutte valide allo stesso modo, la scelta, infatti, dovrà essere fatta in base alle proprie esigenze. All’interno della serie si ha la DELTA Max, DELTA Mini, la DELTA standard e non solo. È un mondo tutto da scoprire.

Articoli correlati

Back to top button