Eventi

Il Premio Guido Dorso arriva alla 41esima edizione: un vero e proprio Nobel del Mezzogiorno

Il Premio Guido Dorso un vero e proprio Nobel del Mezzogiorno promosso ed organizzato dall’ Associazione omonima guidata dal Presidente Nicola Squitieri e dal Segretario Generale Francesco Saverio Coppola, patrocinato dal Senato della Repubblica, dal Consiglio Nazionale delle Ricerche e dall’ Università di Napoli Federico II .

La 41esima edizione del Premio Guido Dorso

Quest’ anno il Premio Guido Dorso sarà’ alla sua 41° Edizione, si terrà al Senato il prossimo 12 ottobre. Il Premio è  – nato nel  1970, a Napoli, su temi riguardanti lo sviluppo, il risveglio del Mezzogiorno, (autonomia rafforzata, investimenti, ricerca, cultura e sinergia ). Una sinergia che è stata ricordata, nel corso di un incontro della delegazione dell’Associazione Dorso con il Presidente della Repubblica Mattarella in occasione dei primi 40 anni del Premio.  Nel 2019 si è svolta la 40° edizione del Premio Dorso, a Palazzo Giustiniani, nella sala Zuccari del Senato della Repubblica, dove sono stati consegnati i prestigiosi riconoscimenti agli “ambasciatori del Mezzogiorno” con la partecipazione di esponenti del mondo politico e culturale”.

L’importanza dell’evento

Il Premio Dorso lancia periodicamente un segnale di forte sinergia tra diverse realtà delle Regioni del Mezzogiorno, mettendo insieme professionisti e ricercatori, superando gli individualismi del Sud con l’obiettivo di migliorare la classe dirigente e avviare una strategia comunicativa unitaria. Questo Paese non può progredire mantenendo gli squilibri, occorre un riequilibrio nel territorio, contro cui viaggia invece l’autonomia rafforzata delle Regioni del Nord. Nicola Squitieri, apprezzato ambasciatore del nostro Mezzogiorno d’Italia, uno dei “Cento Uomini di Ferro” evocati da Dorso, si è distinto fin dagli anni giovanili, per la qualità di studio, di cultura, del sapere, e la continua ricerca di sinergia tra gli “ambasciatori del Mezzogiorno”, riuscendo a portare in alto, nel tempo, fino ai nostri giorni, la nobile causa di Guido Dorso, un uomo di altri ed alti tempi. Nell’intervista esclusiva che abbiamo raccolto, Squitieri spiega le finalità del Premio Dorso e i consensi raccolti negli anni dall’iniziativa.

Premi: al Senato la consegna del Guido Dorso

Saranno consegnati lunedì 12 ottobre, alle ore 16, presso la sala Zuccari di palazzo Giustiniani, i premi “Guido Dorso” promossi dall’omonima associazione presieduta da Nicola Squitieri. L’iniziativa – patrocinata dal Senato della Repubblica, dal Consiglio Nazionale delle Ricerche e dall’Università degli studi di Napoli Federico II – segnala dal 1970 contestualmente giovani studiosi del nostro Mezzogiorno e personalità del mondo istituzionale, economico, scientifico e culturale che hanno contribuito con la loro attività a sostenere le esigenze di sviluppo e di progresso del Sud. I riconoscimenti intendono dare sempre più visibilità all’altra faccia del Sud. Quella efficiente, che fa profitti, che promuove iniziative vincenti, che vuole indicare quei percorsi operosi nel mondo dell’imprenditoria, della ricerca, dell’innovazione. Non un Sud delle lamentazioni ma protagonista del suo sviluppo.  Destinatari quest’anno per le varie sezioni della 41° edizione sono:

“Filippo Patroni Griffi Presidente del Consiglio di Stato (istituzioni); Gaetano Manfredi Ministro dell’Università e della Ricerca (università); Roberto Defez Direttore laboratorio di biotecnologie microbiche dell’istituto di bioscienze e biorisorse del Cnr di Napoli (ricerca): Paolo Scudieri Presidente Adler Pelzer Group (imprenditoria); Federico Pirro Università di Bari (economia); Giovanni Grasso Consigliere per la stampa e la comunicazione del Presidente della Repubblica (giornalismo).La sezione ordinaria è stata assegnata alla dott.ssa Eva Panetti (Università Parthenope) per il progetto di ricerca “Imprenditorialità e innovazione in Campania”. La Targa Del presidente della repubblica Sergio Mattarella al Centro di ricerca Biogem di Ariano Irpino.

A cura di Valentina Busiello

 

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto