Cronaca

Prende un pesce da 12 chili con un dito mozzato da un granchio: è successo in Australia

Il pesce che l’uomo si è portato a casa è un trevally, tipo ricciola

In Australia, un uomo ha pescato un pesce usando il suo dito che era stato mozzato da un granchio. Con la particolare esca, il pescatore acchiappa all’amo un pesce trevally di 12 chili.

Prende un pesce da 12 chili con un dito mozzato da un granchio

A dare la notizia è lo stesso pescatore che rivela di aver utilizzato il proprio dito mozzato e di aver pescato un pesce pregiato. Il giant Trevally è, con la ricciola, uno dei pesci più combattivi che si possano incontrare nelle acque tropicali e sub tropicali.

Il dito mozzato

L’uomo, conosciuto solo come Chris, di Townsville, nell’estremo nord del Queensland, Australia, ha parlato lunedì a Triple M’s The Rush Hour con A.B. ed Elliot ed ha racconta il suo lungo fine settimana di pesca con gli amici.

Dopo aver gettato le nasse e bevuto qualche birra al campo, sono tornati a controllarle e, tirandone una fuori, il pescatore ha afferrato un granchio che gli ha staccato con un morso quasi metà dell’indice sinistro.

L’uomo ha raccontato di non aver sentito nulla di strano ma quando ha guardato in basso circa metà del suo dito era sul pavimento della barca.

La pesca

Nonostante l’incidente e l’insistenza degli amici di interrompere la battuta di pesca, l’uomo ha preferito proseguire.

Credendo di fare una cosa divertente, il pescatore australiano ha pensato di usare il dito mozzato come esca gettando la lenza in mare. In questo modo è riuscito a catturare un trevally dorato da più di 12 Kg , il pesce più grande della gita.

L’uomo ha rivelato di aver recuperato il dito dal pesce e di averlo conservato in una bottiglia.

Articoli correlati

Back to top button