Curiosità

Coronavirus, i Simpson avevano previsto anche questo?

Nel corso degli anni sono state tante le previsioni dei Simpson, la celebre serie di cartoni animati incentrata sulla storia di una famiglia americana residente nella fantasiosa Springfield.

Le previsioni dei Simpson

Si contano almeno 15 “profezie” della serie ideata dal disegnatore Matt Groening. Scene apparentemente banali che si sono clamorosamente avverate anni dopo. L’ultima è quella del Coronavirus, una malattia proveniente dalla Cina e che ha già causato diverse decine di morti.

La profezia sul virus

Nelle ultime ore sta circolando – con una certa insistenza – la teoria del virus creato in un laboratorio militare. Nel ventunesimo episodio della quarta stagione, gli abitanti di Springfield acquistano un prodotto in televendita. Un prodotto che deve arrivare, appunto, dall’Oriente ma non dalla Cina, bensì da Osaka (Giappone).


previsioni-simpson-virus-cinese-puntata


Gli impiegati della fabbrica orientale però all’interno della scatola “inseriscono” un virus, tossendo all’interno della scatola stessa. E così, all’apertura del cartone, gli springfieldiani vengono infetti dal virus.


Virus cinese: cos’è, come si diffonde e come proteggersi


La seconda previsione

Nel ventesimo episodio della tredicesima stagione invece, Bart viene punto da una zanzara proveniente dalla Cina. Il piccolo Simpson contrae così il “Panda Virus”, una forma influenzale cinese contraddistinta da una macchia a forma di panda sulla pelle. Bart sarà costretto così a vivere in un palloncino per evitare la diffusione del virus.

Articoli correlati

Back to top button