Almanacco

Nascita del Walkman, quaranta anni fa la prima storica vendita

Quaranta anni fa venne venduto il primo Walkman. Era l’1 luglio del 1979 e la Sony mise in vendita il lettore di musicassette creato da Akio MoritaMasaru Ibuka Kozo Ōsone, e prodotto, appunto dalla Sony.

Il primo Walkman quaranta anni fa

Il Walkman di Sony si diffuse diventando un termine che rappresenterà qualsiasi lettore di audiocassette portatile, anche se non prodotto dalla Sony. In ogni caso la parola Walkman è un marchio registrato di Sony. A rivendicare l’invenzione del riproduttore fu Andreas Pavel, un inventore tedesco che nel  1977 avrebbe creato un oggetto molto simile, chiamandolo stereobelt. Dopo varie battaglie in tribunale nel 1999 Sony e Pavel hanno raggiunto un accordo extragiudiziale.

Il primo modello

Il primo modello di walkman fu il TPS-L2. Di colore blu-argento, fu messo in vendita l’1 luglio del 1979 in Giappone. Arrivò a Londra nel maggio del 1980 mentre negli Stati fu messo in vendita per un breve periodo di tempo, sotto il nome di Sony Soundabout, per poi passare velocemente al marchio Walkman. Il TPS-L2 della Sony aveva un prezzo lancio di 200 dollari.

L’esplosione

Il Walkman diventò un prodotto di successo dando alle persone la possibilità di portare la musica sempre con sé, una vera rivoluzione per l’epoca. L’esplosione avvenne a metà degli anni Ottanta decise si produrre Walkman a prezzi bassi come il WM-22, che avevano una buona qualità audio.

La fine

Con l’avvento dei cd e successivamente del digitale con il formato Mp3, il Walkman è lentamente scomparso. Il Il 22 ottobre del 2010 la Sony ha annunciato il termine della produzione e distribuzione del dispositivo.

Mostra di più

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio