Curiosità

Unesco, le colline del prosecco Patrimonio Mondiale dell’Umanità

Le colline del prosecco nel Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’Unesco. A decretarlo è stato il World Heritage Commettee Unesco a Baku, in Azerbaijan.

Collone del prosecco patrimonio dell’Unesco, la decisione

Festa grande dunque a Conegliano Veneto e ValdobbiadeneLa candidatura, proposta sin dal 2010 è stata contrastata da parte di alcune associazione ambientaliste (tra cui Wwf, Legambiente, Pesticides Action Network, Marcia Stop pesticidi, Colli Puri). Queste associazioni hanno palesato preoccupazioni in merito agli effetti della viticoltura intensiva e all’uso dei pesticidi che caratterizzano la produzione delle colline del Trevigiano. Festa invece nei paesi dove si produce il prosecco, in particolar modo tra Veneto Friuli.

 

 

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button