Cronaca

Cile, protesta contro il caro vita: dieci persone morte in poche ore

Feroce protesta in Cile, sale a dieci il bilancio dei morti. Il paese del Sud America in queste ore è teatro di una accesa e violenta protesta contro il caro vita.

Protesta in Cile, il bilancio

Due persone sono morte carbonizzate durante il saccheggio ad un grande magazzino di materiali per l’edilizia e il bricolage, durante il quale si è sviluppato un incendio.

L’incendio si è verificato alla filiale della Costrumart di La Pintana, nella regione metropolitana. Due persone sono morte in un incendio del supermercato a San Bernardo, cinque in una situazione simile a Renca e un’altra a Santiago.

Parla Pinera

Il presidente cileno, Sebastián Pinera, ha spiegato: “Siamo in guerra contro un nemico potente e implacabile, che non rispetta nulla o nessuno. L’unico scopo dei responsabili quello di causare il maggior danno possibile”.

Articoli correlati

Back to top button