Cronaca

L’appello dell’Ordine dei Medici “La Puglia diventi subito zona rossa”

"L'assessore Lopalco chieda subito al governo di rendere la Puglia Regione rossa", la richiesta dell'Odm

L’appello dell’Ordine dei Medici “La Puglia diventi subito zona rossa. L’assessore Lopalco chieda subito al governo di rendere la Puglia Regione rossa“: è questa la richiesta del presidente dell’Odm Filippo Anelli. Ieri in Puglia, su 6.070 test covid, sono stati registrati 905 casi positivi.

Puglia zona rossa: l’appello dell’Ordine dei Medici

La Puglia, secondo la suddivisione dell’ultimo Dpcm, è stata collocata in zona arancione, e il Governatore Emiliano ha disposto la chiusura delle scuole fino al 18 novembre ma, evidentemente, queste misure non sembrano sufficientemente efficaci.

Cambio colore

Il contagio dilaga e l’Odm ha lanciato l’allarme, rivolgendo un appello al Ministro Speranza, affichè la regione “cambi colore”, passando alla zona rossa.

Gli ultimi dati

 

Gli ultimi dati sui contagi relativi alla giornata del 15 novembre parlano di 6.070 test e 905 casi positivi: 201 in provincia di Bari, 102 in provincia di Brindisi, 217 nella provincia di Barletta-Andria-Trani, 121 in provincia di Foggia, 123 in provincia di Lecce, 124 in provincia di Taranto, 9 casi di residenti fuori regione, 8 casi di provincia di residenza non nota. I decessi sono stati 12: 5 in provincia di Bari, 2 in provincia di Barletta-Andria-Trani, 1 in provincia di Brindisi, 3 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Taranto. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 655.306 test; 8.751 sono i pazienti guariti, mentre 24.702 sono i casi attualmente positivi.

Articoli correlati

Back to top button