Cronaca

Pulmino di turisti precipita in un torrente ad Aosta: morto l’autista

Alla guida un 70enne, colto da malore. Salve le altre tre persone a bordo

Grave incidente ad Aosta dove un pulmino con a bordo 4 turisti è precipitato nel torrente Evancon in val d’Ayas, vicino all’abitato di Champoluc. Il conducente del minubus, un 70enne svedese, ha perso il controllo del veicolo a causa di un malore e, nonostante le manovre di soccorso effettuale dai carabinieri giunti sul posto, è morto. Salve le altre tre persone coinvolte nell’incidente.

Incidente ad Aosta: morto il conducente di un minibus caduto in un torrente

I primi soccorsi sono stati prestati da un medico dell’elisoccorso che si trovava casualmente nelle vicinanze, attivato dalla Centrale unica, assieme ai Carabinieri accorsi. Dopo aver estratto dal mezzo il conducente, con i soccorritori entrati in acqua, è stata avviata la rianimazione cardiopolmonare, ma per il settantenne non c’è stato nulla da fare.

Gli altri tre occupanti del veicolo, feriti, sono stati tratti in salvo e recuperati da tre ambulanze del 118, di cui una con medico, che li hanno trasferiti all’ospedale “Parini”, dove sono in corso gli accertamenti diagnostici del caso. Nessuno di loro, comunque, sarebbe in gravi condizioni. Sul posto anche una squadra dei Vigili del Fuoco, tra l’altro con gru e carro braghe, impegnati nella messa in sicurezza e nel recupero del mezzo.

Articoli correlati

Back to top button