Cronaca
Trending

Zona rossa, arancione e gialla: quali Regioni cambieranno colore dal 17 gennaio?

Zona rossa, arancione e gialla: quali Regioni cambieranno colore dal 17 gennaio?

Il nuovo Decreto legge contenente le nuove misure per arginare i contagi covid in Italia è stato approvato. Il nostro Paese continuerà ad essere diviso in zone. Ma cosa cambia dal 17 gennaio? Quali Regioni cambieranno colore, e passeranno in zona rossa, gialla o arancione? Scopriamolo insieme.


LEGGI ANCHE: APPROVATO IL NUOVO DECRETO LEGGE, COSA CAMBIA


Quali Regioni cambieranno colore dal 17 gennaio?

In base all’ultima ordinanza del ministro Speranza dell’8 gennaio 2021, al 15 gennaio le Regioni sono così divise:

  • Zona gialla: Abruzzo, Basilicata, Campania, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Piemonte, Provincia autonoma di Trento, Provincia Autonoma di Bolzano, Puglia, Sardegna, Toscana, Umbria, Valle d’Aosta;
  • Zona arancione: Calabria, Emilia Romagna, Lombardia, Sicilia e Veneto;
  • Zona rossa: nessuna Regione.

Ma cosa succede dal 17 gennaio? E quali sono le Regioni pronte a cambiare colore? Vediamo insieme tutti i possibili scenari.

Sicilia zona rossa: la richiesta di Musumeci al Governo

“Alla luce degli ultimi dati che stiamo registrano negli ultimi giorni ho chiesto al governo centrale e al ministro Speranza  di condividere la volontà di dichiarare già domani tutta la Regione zona rossa per due settimane” ha  dichiarato Musumeci, aggiungendo: “Se Roma non dovesse condividere questa richiesta sarò costretto a delimitare alcune aree in zona rosa”. “Dobbiamo correre ai ripari perché l’irresponsabilità di alcuni no può costringerci a restare chiusi per mesi e mesi quando i resto d’Italia riaprirà “ ha concluso.

Quali Regioni cambieranno colore dal 17 gennaio?  Le zone gialle

  • Abruzzo
  • Basilicata
  • Campania
  • Sardegna
  • Toscana
  • Valle d’Aosta.

Le Regioni che rischiano la zona arancione

Le Regioni e Province autonome con Rt vicino o superiore a 1, che presentano un rischio alto e che si stanno muovendo verso la zona arancione sono:

  • Friuli Venezia Giulia
  • Lazio
  • Liguria
  • Marche
  • Molise
  • Piemonte
  • Provincia autonoma di Bolzano
  • Provincia autonoma di Trento
  • Puglia
  • Umbria.

Il Veneto dovrebbe restare in zona arancione, dove si trova già.

Le Regioni che potrebbero passare in zona rossa

I nuovi parametri del monitoraggio potrebbero invece far passare in zona rossa:

  • Lombardia: indice Rt 1,24
  • Calabria: indice Rt 1,15
  • Emilia-Romagna (l’Emilia Romagna ha due indicatori oltre la soglia – l’occupazione delle terapie intensive e i posti letto in area medica, motivo per cui molto probabilmente finirà in zona rossa).

Articoli correlati

Back to top button