AlmanaccoCuriosità

Quando è Pasquetta 2023? Data e quando cade lunedì in Albis

Quando è Pasquetta 2023? Qual è la data e quando cade il lunedì in Albis?

Quando è Pasquetta 2023? Qual è la data e quando cade il lunedì in Albis? Il lunedì dell’Angelo (detto anche lunedì in Albis, informalmente Pasquetta, o lunedì di Pasqua) è il giorno dopo la domenica di Pasqua e in alcuni paesi un giorno festivo. È il secondo giorno del tempo pasquale. Nel cristianesimo occidentale, è anche il secondo giorno dell’Ottava di Pasqua, e nel cristianesimo orientale, è anche il secondo giorno della settimana luminosa. Prende il nome dal fatto che in questo giorno si ricorda la manifestazione dell’angelo alle donne giunte al sepolcro. Quest’anno cadrà il 10 aprile 2023.


Calendario di ponti, vacanze e feste del 2023


Pasquetta 2023: quando è e quando cade

quattro vangeli canonici (LucaMarcoMatteoGiovanni) riportano notizie diverse su chi fosse presente davanti al sepolcro alla scoperta della sparizione del corpo del Cristo e il modo in cui l’angelo si manifestò loro. Il Vangelo di Marco racconta che Maria di Magdala, Maria madre di Giacomo e Giuseppe, e Salomè andarono al sepolcro, dove Gesù era stato sepolto, con degli oli aromatici per imbalsamarne il corpo. Vi trovarono il grande masso che chiudeva l’accesso alla tomba spostato; le tre donne erano smarrite e preoccupate e cercavano di capire cosa fosse successo, quando videro un giovane vestito di bianco che disse loro: “Non abbiate paura! Voi cercate Gesù Nazareno, il crocifisso. È risorto, non è qui. Ecco il luogo dove l’avevano deposto.” (Mc 16,1-7). E aggiunse: “Ora andate ad annunciare questa notizia agli Apostoli”, ed esse si precipitarono a raccontare l’accaduto agli altri. La tradizione ha spostato questi fatti dalla mattina di Pasqua al giorno successivo (lunedì).

Liturgia del lunedì dopo Pasqua

L’espressione “lunedì dell’Angelo”, diffusa in Italia, è tradizionale e non appartiene al calendario liturgico della Chiesa cattolica, il quale lo indica come lunedì dell’Ottava di Pasqua, alla stessa stregua degli altri giorni dell’ottava (martedì, mercoledì ecc.). Non è giorno di precetto per i cattolici, fatta eccezione per la Germania e altri paesi germanofoni.

Come tutti i giorni dell’Ottava pasquale, ha conservato, nella sua eucologia, l’antico carattere mistagogico. Questo è evidente già dall’Introito che apre la Messa della seconda Feria di Pasqua: “Introduxit vos“. Il testo, di ispirazione biblica, può essere perfettamente rivolto ai neofiti per illustrare loro la nuova condizione nella quale sono entrati con il Battesimo ricevuto nella notte di Pasqua.

Festa civile

Il lunedì dell’Angelo è giorno festivo in Italia[1] e in diversi Paesi[senza fonte], analogamente a Santo Stefano, indomani del Natale, o al lunedì di Pentecoste, giorno festivo in Alto Adige e buona parte dell’Europa.

Articoli correlati

Back to top button