CronacaPolitica

Il governo vuole riaprire le discoteche entro i primi giorni di luglio

Quado riaprono le discoteche? Il governo si prepara a dare il via libera alla riapertura delle discoteche entro i primi giorni di luglio

Quado riaprono le discoteche? Il governo si prepara a dare il via libera alla riapertura delle discoteche entro i primi giorni di luglio. Lo ha detto il sottosegretario alla Salute Costa, dopo un colloquio con il ministro della Salute Roberto Speranza.

Quando riaprono le discoteche? Si va verso i primi giorni di luglio

Ad oggi il governo non ha ancora stabilito una data ufficiale per la ripartenza dei locali, e attende un parere del Cts. Alcune discoteche hanno già riaperto, ma solo quelle che possono offrire un servizio di ristorazione: ballare è ancora vietato ovunque. Dopo lo stop all’obbligo di mascherina all’aperto il governo si avvia dunque a dare il disco verde anche all’ultimo settore fino ad ora rimasto escluso dal calendario delle riaperture.

“Ho appena avuto un colloquio su questo con il ministro Speranza. Questa settimana indicheremo una data in cui le discoteche potranno tornare a fare le loro attività, perché questo settore è ad oggi, rimasto l’unico senza avere una prospettiva e credo sia dovere della politica dare una risposta anche a questo settore. Entro i primi dieci giorni di luglio le discoteche potranno aprire e penso che il criterio del green pass possa esser applicato anche alle discoteche”. Ha aggiunto il sottosegretario alla Salute.


Articoli correlati

Back to top button