Cronaca

Dal 1 giugno ristoranti aperti all’interno a pranzo e cena

L'Esecutivo lavora anche all'abolizione del coprifuoco

Quando riapriranno i ristoranti al chiuso? Fino a quando durerà il coprifuoco in  Italia? Giugno dovrebbe essere il mese della svolta. I contagi in Italia rallentano, e il Governo sta studiando il piano per le riaperture. Secondo fonti di Palazzo Chigi, le palestre apriranno il 24 maggio, mentre le piscine al chiuso saranno riaperte al pubblico il primo luglio.

Quando riapriranno i ristoranti al chiuso? La data è il 1 giugno

L’Italia riapre, seppur gradualmente. Il mese di giugno sarà decisivo, sia per la campagna vaccinale che per la ripresa delle attività economiche. Ma fino a quando durerà il coprifuoco in  Italia? Si è tenuta oggi, 17 maggio, la Cabina di regia del Governo per discutere dell’allentamento del coprifuoco e riaperture. Dal primo giugno tocca a bar e ristoranti che non hanno spazi all’aperto: si potrà prendere il caffè al bancone del bar o pranzare e cenare fuori anche nei locali al chiuso, cosa quest’ultima, che non era prevista dal decreto in vigore. Possibile inoltre, tornate ad assistere ad una competizione sportiva all’aperto, con una capienza non superiore al 25% di quella consentita dall’impianto e comunque non superiore alle mille persone.

Fino a quando durerà il coprifuoco in  Italia? Abolizione dal 21 giugno

Il coprifuoco ha i giorni contagi: verso l’abolizione dal 21 giugno. È quanto emerge dalla Cabina di regia del Governo per discutere dell’allentamento delle misure e nuove riaperture. Ma quali sono le novità? La data da tenere a mente è quella del 24 maggio: l’idea è quella di aspettare comunque il monitoraggio di venerdì prossimo per calcolare l’impatto delle riaperture del 26 aprile a circa un mese dall’ultimo decreto. Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ribadisce infatti la necessità di procedere gradualmente e con prudenza, in modo da non dover poi ritrovarsi a fare marcia indietro.

Articoli correlati

Back to top button