CronacaPolitica

Nuovo dpcm Draghi, quando e dove chiudono le scuole

Quando riaprono e dove chiudono le scuole secondo il nuovo dpcm? Tutte le regole valide dal 6 marzo a 6 aprile

Quando e dove chiudono le scuole secondo il nuovo dpcm? È stato presentato il nuovo dpcm del governo Draghi contente misure anti Covid che sarà in vigore dal 6 marzo al 6 aprile, comprendendo dunque anche il periodo di Pasqua Pasquetta. Ad illustrare tutte le nuove misure sono stati i ministri della Salute e agli Affari regionali, Roberto Speranza e Maria Stella Gelmini, il presidente dell’Istituto superiore di sanità Silvio Brusaferro e il presidente del Consiglio superiore di Sanità, Franco Locatelli. Per la prima volta, al contrario della “tradizione Conte”, non è stato quindi il presidente del Consiglio a tenere la conferenza stampa.

Per arrivare a un accordo Draghi ha convocato in mattina alcuni ministri – Speranza (Salute), Gelmini (Affari regionali), Daniele Franco (Economia), Patrizio Bianchi (Scuola), Giancarlo Giorgetti (Sviluppo economico), Dario Franceschini (Cultura), Stefano Patuanelli (Politiche agricole), Elena Bonetti (Famiglia) -, i membri del Comitato tecnico scientifico e gli enti locali.

Quando e dove chiudono le scuole secondo il nuovo Dpcm Draghi

Le scuole saranno chiuse in zona rossa ma non solo. La chiusura scatterà anche in zona gialla zona arancione nel caso di incidenza elevata dei contagi. Scuole chiuse nelle città con 250 casi ogni 100mila abitanti, per almeno una settimana. A decidere saranno sempre i governatori i quali stabiliranno l’eventuale ricorso alla didattica a distanza per tutti gli studenti, dalle elementari alle superiori.


 

Covid, presentato il nuovo dpcm: cosa cambia dal 6 marzo al 6 aprile | Scuole, palestre, piscine, cinema, teatri, bar e ristoranti

 


Leggi anche:

 

Articoli correlati

Back to top button