CronacaInchiesta
Trending

Nel 2020 sono sbarcati in Italia oltre 33mila migranti: quasi più del biennio 2018-2019

I dati ufficiali su quanti migranti sono sbarcati in Italia nel 2020. Nell'ultimo anno più sbarchi del biennio precedente

Quanti migranti sono sbarcati in Italia nel 2020? Quasi più di quelli del 2018 e del 2019 sommati. Dall’1 gennaio 2020 al 17 dicembre infatti il Dipartimento della Pubblica sicurezza ha registrato l’ingresso in Italia di 33.312 migranti.


quanti-migranti-sbarcati-italia-2020


Nei primi 17 giorni di dicembre, in Italia sono sbarcati 749 migranti, col dato massimo registrato il 15 dicembre con l’arrivo di 306 persone. Rispetto ai due anni precedenti, l’incremento è stato registrato a partire dal mese di luglio: dall’1 al 31 luglio 2020 in Italia sono arrivati 7063 migranti. Nel 2019 furono 1088, nel 2018 invece 1969. Un netto aumento nonostante l’emergenza Covid che ha inevitabilmente rallentato movimenti ed economia.

Quanti migranti sono sbarcati in Italia nel 2020, i dati ufficiali

Degli oltre 33mila migranti sbarcati in Italia nel 2020, la maggior parte sono di origine tunisina (12731). Di seguito la ripartizione completa:

  • Tunisia 12731
  • Bangladesh 4132
  • Costa d’Avorio 1807
  • Algeria 1379
  • Pakistan 1358
  • Egitto 1206
  • Sudan 1099
  • Marocco 996
  • Afghanistan 950
  • Somalia 876
  • altre nazionalità 6778

I minori non accompagnati

L’aumento del numero di migranti arrivati in Italia riguarda chiaramente anche i minori non accompagnati. Quest’anno sono stati 4298 (dato aggiornato al 14 dicembre), nel 2019 invece 1680 e nel 2018 furono 3536.


quanti-migranti-sbarcati-italia-2020


Migranti in Italia nel 2020, il report ufficiale aggiornato al 17 dicembre


 

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button