Cronaca

Reddito dei politici, nel 2020 Conte più “povero”: guadagna 150mila euro, un milione in meno rispetto al 2019

Quanto guadagna Conte: il premier più povero nel 2020. Il suo reddito è calato da quando è diventato presidente del Consiglio

Nel 2020 Giuseppe Conte guadagna di meno. Oltre all’emergenza Covid e alla crisi di governo, il premier deve fronteggiare anche un calo dei guadagni. Nel corso del 2020, il presidente del Consiglio si è “impoverito” perdendo quasi un milione di euro.

Conte guadagna di meno, il reddito del 2020

Dal momento del sui insediamento a Palazzo Chigi, Giuseppe Conte ha cessato la sua attività professionale. Nel 2018 aveva dichiarato al fisco un imponibile di 370mila 314 euro che nel 2019 era balzato a 1 milione 155mila 229 euro. Nel 2020 le entrate sono fortemente diminuite, attestandosi a 158mila 474 euro, quindi circa un milione di euro in meno rispetto all’anno precedente.

I politici più ricchi del 2020 in Italia

A guadagnare di più è Luciana Lamorgese, il più “povero”  invece è il ministro degli Affari europei Enzo Amendola che ha dichiarato 33375 euro nel periodo d’imposta del 2019. Il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, ha dichiarato un imponibile inferiore del collega Amendola, di 31.874 euro, ma a questi vanno aggiunti i 78.760 euro percepiti da parlamentare europeo fino al 5 settembre del 2019.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button