Cronaca

Covid, via libera dell’Aifa alla “quarta dose” per gli immunodepressi

Quarta dose vaccino anti Covid: via libera per gli immunodepressi. La somministrazione avverrà con vaccini a mRna

La commissione tecnico-scientifica dell’Aifa ha dato il via libera alla “quarta dose” del vaccino anti Covid per i soggetti gravemente immunodepressi. Il parere favorevole è stato inviato al ministero della Salute. Tecnicamente non si tratta di una quarta dose, bensì della dose booster a conclusione del ciclo primario vaccinale composto da due dosi più una aggiuntiva.

Quarta dose vaccino anti Covid: via libera per gli immunodepressi

La somministrazione avverrà con vaccini a mRna. I tempi dell’iniezione sono i medesimi della dose booster per la popolazione generale. Intanto l’Agenzia Italiana del Farmaco è pronta a dare l’ok per la quarta dose del vaccino per contrastare il Covid. Anche l’Italia è pronta a seguire gli altri sei Paesi: ecco come, per chi e da quando.

Quarta dose del vaccino Covid: pronto l’ok dell’Aifa

In Italia non è ancora ufficiale, ma l’Aifa ha annunciato che il 25 febbraio la commissione tecnica si riunirà per discutere della possibilità di prevedere per le categorie più fragili il richiamo. La curva dei contagi continua a scendere.

Chi dovrà fare la quarta dose

Sappiamo che l’immunità garantita ha una scadenza. Non sappiamo invece con certezza quanto possa essere efficace un’ulteriore inoculazione.

Articoli correlati

Back to top button