Cronaca

Ragazza accoltellata a Roma, il ragazzo fermato: “Non sono io l’aggressore”

Sul caso della ragazza israeliana accoltellata a Roma, il ragazzo fermato per l'aggressione, nega di essere l'uomo ripreso dalle telecamere

Sul caso della ragazza israeliana accoltellata a Roma Aleksander Mateusz Chomiak, il senzatetto polacco di 24 anni fermato per l’aggressione alla stazione Termini la sera di Capodanno, nega di essere l’uomo ripreso nelle immagini. “Non sono io quella persona”, ha detto, proclamandosi innocente, davanti al gip di Milano Natalia Imarisio nel carcere di San Vittore.

Ragazza accoltellata a Roma, il ragazzo fermato si difende

Il suo legale ha riferito che il giudice ha convalidato il fermo e depositerà l’ordinanza di custodia cautelare. Chomiak avrebbe lasciato Roma la mattina del primo gennaio per raggiungere Brescia attraverso un breve stop di due ore a Milano.

Articoli correlati

Back to top button