Cronaca

Muore dopo malore in discoteca, Francesca aveva 26 anni: “Era appena guarita dal Covid”

Ragazza morta in discoteca, tragedia nella notte a Latina. Immediato, ma vano, l'intervento dei sanitari del 118 giunti sul posto

Dramma a Latina dove una ragazza è morta in discoteca. È accaduto nella notte tra mercoledì 17 e giovedì 18 agosto, intorno all’1.30, quando Francesca Testana, una 26enne residente ad Aprilia, è deceduta mentre si trovava nella discoteca El Paso di via Missiroli.

Ragazza morta in discoteca, dramma a Latina

Immediato, ma vano, l’intervento dei sanitari del 118 giunti sul posto nel tentativo di rianimare la ragazza, morta poco dopo essersi sentita male. Stando alle prime informazioni emerse, la giovane avrebbe avuto un arresto cardiaco, così come refertato dal personale medico intervenuto. Sul caso indagano i carabinieri del comando provinciale di Latina.

Chi era Francesca Testana

Aveva 26 anni Francesca Testana, la ragazza morta nella discoteca di Latina. La giovane era madre di una bambina e di un bambino. Sul decesso la Procura di Latina ha aperto una inchiesta affidata al sostituto procuratore Claudio De Lazzaro. A quanto si apprende verranno disposti degli accertamenti per comprendere la causa del decesso. Francesca stava ballando con un gruppo di amiche quando è crollata a terra.

Dal locale, al Gazzettino spiegano: “È stato fulmineo, è caduta a terra mentre ballava sul palco. I nostri addetti sono intervenuti immediatamente. In sala c’erano anche un infermiere e un giovane medico. Abbiamo provato a rianimarla. Hanno provato in ogni modo a rianimarla per oltre mezz’ora con massaggio cardiaco e defibrillatore”. La ragazza, fanno sapere gli amici, aveva avuto il Covid recentemente, era risultata negativa venerdì scorso.

Articoli correlati

Back to top button