Cronaca

L’attore Ray Liotta è morto nel sonno: il grande protagonista di “Quei bravi ragazzi” aveva 67 anni

A darne il triste annuncio è stato Deadline

È morto nel sonno l’attore Ray Liotta: il grande protagonista di “Quei bravi ragazzi” di Scorsese è scomparso nel sonno all’età di 67 anni.

È morto nel sonno l’attore Ray Liotta

Protagonista indimenticabile di “Quei bravi ragazzi” è scomparso nel sonno a soli 67 anni: a darne il triste annuncio è stato Deadline. L’attore al momento della sua dipartita si trovava nella Repubblica Dominicana, dove stava girando il film Dangerous Waters.

Chi è

A soli 6 mesi viene adottato dalla famiglia Vidimarli-Liotta. Frequenta la “University of Miami” (si paga i corsi lavorando in un cimitero), dove stringe amicizia con l’attore Steven Bauer, a cui dovrà in seguito il primo ruolo importante della sua carriera cinematografica. Lavora in soap opera, film tv e musical, in ruoli sempre diversi, finché nel 1986, grazie all’allora moglie di Bauer, Melanie Griffith, ottiene il ruolo di Ray Sinclair in Qualcosa di travolgente, dove interpreta il ruolo dell’ex marito psicotico e violento di Lulù.

Articoli correlati

Back to top button