Economia

Reclamo Cashback 2021: modulo online Consap, scadenza e istruzioni

C’è tempo fino al 29 giugno 2021 per presentare istanza di reclamo per problemi riscontrati con cashback di Natale: online il Portale Reclami Consap

Come promesso Consap – la Concessionaria servizi assicurativi pubblici – ha dato vita al Portale dei reclami per il cashback. Come si presenta reclamo per il cashback? Dove presentare domanda?

Si tratta di un sito dedicato a coloro che nella prima fase del bonus bancomat non si sono visti accreditare i pagamenti effettuati con strumenti digitali, oppure hanno ricevuto importi diversi da quelli effettivamente spesi.

Cashback: online Portale Reclami Consap per mancati o inesatti accrediti

A partire da lunedì 15 febbraio 2021 è online il Portale Reclami Consap per il cashback di Natale che permette di presentare istanza di reclamo per mancato o inesatto pagamento sui rimborsi relativi al periodo 8-31 dicembre 2020, ovvero per la prima fase del bonus bancomat, quella relativa alle spese del periodo natalizio. Per presentare istanza di reclamo c’è tempo fino al 29 giugno 2021.

Il sito internet interamente dedicato ai reclami per il cashback (reclamicashback.consap.it) è stato sviluppato da Consap per gestire reclami dovuti a mancato o inesatto accredito dei rimborsi previsti dal Programma Cashback.

Consap: come fare domanda di reclamo per il cashback

È da tempo che gli appassionati del cashback attendevano la notizia su come presentare reclamo per gli inesatti o mancati accrediti relativi al periodo natalizio, anche perché la data dell’accredito del bonus bancomat si avvicina.

La restituzione del 10% di quanto speso e pagato con strumenti di pagamento digitali dall’8 al 31 dicembre 2020 arriverà direttamente sul conto corrente del consumatore, a seguito della comunicazione dell’IBAN fatta dallo stesso nell’App IO, entro il 1° marzo 2021. In media verranno accreditati 69 euro a persona, rileva Altroconsumo.

Come si presenta domanda di reclamo per il cashback? Prima di tutto bisogna registrarsi sul sito Reclami cashback di Consap per utilizzare tutte le funzionalità del portale.

A registrazione avvenuta, il cittadino potrà inserire un reclamo ricordandosi di allegare alla domanda eventuale documentazione a sostegno della richiesta di rettifica del rimborso ricevuto (scontrini POS).

Entro 30 giorni riceverà una risposta da Consap con eventuali richieste di integrazione/comunicazioni da parte del Team assistenza reclami Cashback. In caso di accoglimento dell’istanza Consap disporrà il pagamento dovuto.

È bene sottolineare che in questa fase, Consap gestirà solo le istanze di reclamo relative al periodo 8 – 31 dicembre 2020 che potranno essere presentate fino al 29 giugno 2021, ossia entro 120 giorni dalla chiusura dei diversi periodi di pagamento.

Articoli correlati

Back to top button