Cronaca

Anziano muore in una casa di riposo, scattano 5 arresti a Reggio Calabria

Scattano 5 arresti a Reggio Calabria per maltrattamenti e la morte di un anziano in una casa di riposo completamente abusiva

Scattano 5 arresti a Reggio Calabria per maltrattamenti e la morte di un anziano in una casa di riposo completamente abusiva. L’operazione dei Nas in città, con il supporto dei carabinieri, è avvenuta questa mattina, lunedì 27 giugno.

Reggio Calabria, anziano morto in una casa di riposo: 5 arresti

Questa mattina, il Nas della città, con il supporto in fase esecutiva del Comando Provinciale Carabinieri di Reggio Calabria, ha eseguito un’ordinanza di misura cautelare agli arresti domiciliari emessa dal Gip del Tribunale di Reggio Calabria, su richiesta della locale Procura, a carico dei 5 indagati – rispettivamente due titolari e 3 dipendenti della casa di riposo abusiva – a vario titolo per maltrattamenti verso persona convivente e abbandono di persone incapaci con l’aggravante che avrebbero causato la morte di un ospite della struttura.

Le indagini

L’indagine ha permesso di denunciare altre 7 persone che sarebbero responsabili a vario titolo per i medesimi reati, esercizio abusivo professione sanitaria, sostituzione di persona e falsità ideologica.

Articoli correlati

Back to top button