Cronaca

Reggio Calabria, sequestrate migliaia di sigarette di contrabbando

Un bulgaro in manette. Le stecche non avevano i sigilli del Monopolio

Reggio Calabria, sequestrate migliaia di sigarette di contrabbando. Un 48enne bulgaro è finito in manette in flagranza di reato.

Camion proveniente dalla Spagna

I militari del Comando Provinciale di Reggio Calabria hanno individuato, nella notte di giovedì scorso, un autoarticolato che trasportava 9 tonnellate di sigarette di contrabbando e arrestato un responsabile. Il camion, proveniente dalla Spagna, era in procinto di imbarcarsi su un traghetto diretto in Sicilia.

La merce

Nel corso dell’ispezione, sono state rinvenute 45 mila stecche di sigarette prive del sigillo del Monopolio di Stato. Il carico illecito e l’automezzo sono stati sequestrati. L’autista, un 48enne bulgaro incensurato in Italia, è stato arrestato in flagranza di reato per contrabbando e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Essa lo ha processato con rito direttissimo.

Condannato

Il bulgaro è stato condannato alla pena di 1 anno e 4 mesi di reclusione e disposto la confisca del carico illecito che, qualora venduto al dettaglio, avrebbe fruttato quasi 1milione e mezzo di euro.

Articoli correlati

Back to top button