Cronaca

Reggio Emilia, la finanza sequestra giocattoli Lego contraffatti

Operazione estesa anche in altre località del Nord e Centro Italia. Sono 3 le persone indagate

Reggio Emilia, la finanza sequestra giocattoli Lego contraffatti. I giocattoli sequestrati non erano presenti in nessun catalogo ufficiale della casa.

Giocattoli Lego sequestrati dalla finanza di Reggio Emilia

Giocattoli a marchio Lego contraffatti e illecitamente venduti, in particolare riproduzioni di Vasco Rossi, Maneskin, Ligabue, Trump, nonché Carabinieri e Alpini, non presenti in nessun catalogo ufficiale. L’intera filiera di è stata smantellata da un’operazione della Guardia di finanza di Reggio Emilia.

L’indagine

Al momento sono 3 le persone indagate, il materiale è stato sequestrato anche in altre località del Nord e Centro Italia. Le indagini sono scattate dopo un controllo in un negozio di giocattoli di Fogliano, che aveva in vetrina delle minifigure Lego non presenti nel catalogo, senza il marchio di sicurezza Ce sulle confezioni.

Un laboratorio li produceva

Tale negozio è poi risultato uno di 4 appartenenti a una società con sede legale in Veneto. Gli altri 3 negozi sono pure in Veneto. I rilievi delle fiamme gialle hanno riscontrato assenza di certificazioni obbligatorie e sequestrato ben 900 minifigure. I militari hanno individuato un tassista che disponeva di un laboratorio a Lucca dedicato all’attività illecita.

Articoli correlati

Back to top button