Cronaca

Dramma della solitudine a Reggio Emilia, uomo trovato morto in casa 10 giorni dopo il decesso

Secondo il medico legale il decesso è avvenuto da almeno dieci giorni

Dramma della solitudine a Reggio Emilia, un uomo è stato trovato morto in casa ma nessuno se ne accorge per 10 giorni. La vittima è un uomo di 81 anni. Secondo il medico legale il decesso è avvenuto da almeno dieci giorni.

Reggio Emilia, un uomo è stato trovato morto

Trovato senza vita un uomo nel prorio appartamento di Casina. Il decesso è avvenuto circa 10 giorni prima ma nessuno lo aveva cercato nè si era accorto della sua assenza. Necessario l’intervento dei servizi sociali per fare la macabra scoperta. Roberto Pilu di 81 anni era ormai deceduto.

Sembra, secondo quanto riportato dalla stampa locale, l’uomo aveva rifiutato l’aiuto dei servizi sociali perché voleva essere autonomo. Purtroppo poi è avvenuta la scoperta proprio durante le festività natalizie.

I dipendenti del comune, una volta che non hanno ricevuto una risposta alle chiamare, hanno sospettato il peggio ed allertato i soccorsi. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno forzato la porta e trovato il pensionato riverso sul pavimento della cucina.

Articoli correlati

Back to top button