Curiosità

Nel 2018 la Regina Elisabetta decise di non avere più corgi: il dolce e straziante motivo

Ecco per quale motivo la Regina decise di non avere altri cani

Nel 2018 la Regina Elisabetta decise di non avere più corgi: il dolce e straziante motivo. La regina Elisabetta II, scomparsa l’8 settembre 2022 a 96 anni, era famosa anche per la grande passione per i cani corgi. Tuttavia, nel 2018 prese la sofferta decisione di non averne più.

Perché la Regina Elisabetta decise di non avere più corgi

Con la morte della regina Elisabetta II se ne va un pezzo importantissimo della storia del ‘900. La sovrana britannica è stata amata ben oltre i confini del suo regno. La regina amava molto i cani, in particolare le razze corgi e dorgi, che a lungo l’hanno accompagnata. Tutto fino al 2018, quando con la morte di Whisper, adottato nel 2016 dopo la morte del precedente padrone (un guardia di corte), la monarca decise di non avere più quattro zampe a Buckingham Palace.

La passione di Elisabetta II per questa razza di cane è nata ad appena diciotto anni, quando in occasione del suo compleanno le fu regalata Susan, subito protagonista di un curioso aneddoto proprio durante il viaggio di nozze della regina con Filippo. Mentre i giovani sposi salivano sul treno per Broadlands, la corgi pensò bene di saltare fuori, venendo presa velocemente solo dagli assistenti di palazzo. A quel tempo, ci furono molti cani che si susseguirono per le stanze di Buckingham Palace: Lady Jane, Sugar, Honey, Sherry, Whishy, Bee, Chipper, Brandy, Berry, Cider, Candy e Vulcan. La regina non mise mai in vendita i cuccioli nati dagli accoppiamenti. Nel caso avesse deciso di non tenerli li dava in adozione a amici e parenti.

regina elisabetta II

Nel 2015 Elisabetta II ha perso l’amato Willow, e con la morte di Whisper è arrivata anche la sua sofferta decisione di non prendere più alcun Corgi. Ha deciso quindi, di tenere solo Candy e Vulcan, che sono però due dorgi, ossia incroci con il bassotto della principessa Margaret, sua sorella. Il motivo della scelta della Regina lo ha chiarito lei stessa all’epoca: aveva paura che, se fosse morta o le fosse successo qualcosa, nessuno avrebbe potuto più occuparsene, come riporta il sito Roba da donne.

Articoli correlati

Back to top button