Cronaca

Coronavirus e la bozza del decreto di quarantena. Cnn: mandata da regione Lombardia

Regione Lombardia e il caso della bozza del decreto girata alla Cnn: “Infondate le ricostruzioni di un broadcaster internazionale”

Sarebbe stata la Regione Lombardia a diffondere la bozza del decreto emanato nelle scorse ora dal Governo per contrastare l’emergenza coronavirus.

Regione Lombardia, il caso della bozza del decreto

È stata la nota emittente statunitense Cnn ad affermare di aver ricevuto dall’ufficio stampa della Regione lombarda la bozza del decreto. Una fuga di notizie che ha generato il caso, in particolar modo a Milano dove in molti sono corsi alla stazione per lasciare il capoluogo lombardo mettendo a rischio la salute di molte altre persone.


regione-lobmardia-bozza-decreto-cnn


La smentita

La Regione Lombardia a trazione leghista ha smentito categoricamente la notizia chiedendo alla Cnn una immediata rettifica: “Ufficio stampa Regione Lombardia ha appreso contenuti bozza DPCM 8 marzo da principali quotidiani online. Pertanto, da parte nostra, nessuna anticipazione. Infondate le ricostruzioni di un broadcaster internazionale. Chiesta immediata rettifica”.

coronavirus

Ultime notizie