Cronaca

Covid, domani i nuovi colori delle Regioni: da lunedì addio alla zona rossa

Le regioni che cambiano colore e zona dal 10 maggio: addio zona rossa. La Campania ancora tra giallo e arancione

Quali regioni cambiano colore e zona dal 10 maggio? La risposta arriverà come di consueto domani, venerdì 7 maggio, quando ci sarà il monitoraggio della cabina di regia che analizzerà i dati dei contagi e la situazione ospedaliera regione per regione. Ci sono diverse regioni che attendono di passare in zona gialla e altre che invece dovrebbero restare in zona rossa.

Covid, le regioni che cambiano colore e zona dal 10 maggio

Da lunedì 3 maggio l’Italia è così suddivisa:

  • zona rossa: Valle d’Aosta
  • zona arancione: Basilicata, Calabria, Puglia, Sicilia e Sardegna
  • zona gialla: Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Provincia autonoma di Bolzano, Provincia autonoma di Trento, Toscana, Umbria e Veneto

Come riportato da Il Sole 24 Ore, la Puglia spera nel passaggio in zona gialla, al pari di Calabria e Basilicata. In queste regioni dunque bar ristoranti potranno riaprire, anche se solo con tavoli all’aperto. La Valle d’Aosta punta a uscire dalla zona rossa, passando così in arancione. Resta arancione la Sicilia. La settimana scorsa infatti aveva l’intervallo inferiore dell’Rt a 1,02 e un rischio moderato.

La Campania rischia la zona arancione? Le ultime notizie

Dal 26 aprile la Campania è in zona gialla. La scorsa settimana ha rischiato il passaggio in zona arancione, soprattutto per la risalita dell’indice di contagiosità Rt e per la situazione dei contagi nella zona Nord della provincia di Napoli. Il rischio di un ritorno in zona rossa sembra lontano, mentre la zona arancione non è del tutto alle spalle.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button