Cronaca

Giallo a Rho: ragazza travata morta nel parco, cadavere in avanzato stato di decomposizione

Il corpo della ragazza di 25 anni trovato ieri in un parco di Rho era in avanzato stato di decomposizione

È giallo sul ritrovamento del cadavere di una ragazza di 25 anni nel parco a Mazzo di Rho, frazione del comune in provincia di Milano, nella giornata di ieri, mercoledì 12 maggio. I carabinieri hanno avviato le indagini per risalire a quanto accaduto, ma per ora gli indizi sono ancora pochi. Il corpo della donna è stato trovato già in avanzato stato di decomposizione che lascia quindi pensare che la morte sia avvenuta nei mesi scorsi.

Trovata morta nel parco di Mazzo di Rho: nessuna pista esclusa

Secondo gli inquirenti potrebbe trattarsi di una donna di cui era stata denunciata la scomparsa a Novara nel novembre scorso. Per ora nessuna pista è esclusa. Tra le ipotesi ci sarebbero sia quella dell’omicidio che del suicidio: secondo quanto riporta Il Corriere della Sera, sul collo della donna ci sono evidenti segni che potrebbero ricondurre a una morte per strangolamento, ma solo gli accertamenti dei medici legali potranno fornire maggiori dettagli e confermare qualche ipotesi.

La pista della prostituzione

I militari stanno concentrando le loro indagini anche su possibili collegamenti con il mondo dello sfruttamento della prostituzione ma è ancora presto per trarre le prime conclusioni. Certo è che a dare l’allarme ieri poco dopo aver trovare il corpo della giovane nell’area verde di via Giovanni Amendola a Rho è stata un uomo che stava passeggiando con il suo cane. Così è scattata la macchina dei soccorsi, ma nulla hanno potuto fare i medici e paramedici dal momento che la donna era morta già da giorni. Sul posto i carabinieri hanno provveduto con i primi accertamenti e hanno fatto scattare le indagini.

Articoli correlati

Back to top button