Economia

Inps, il dato: “Un ‘super-ricco’ su due vive a Milano”

ricchi italiani si trovano a Milano. A certificarlo è l’Inps nel Rapporto annuale che evidenzia come un “super-ricco” su due vive a Milano.

Ricchi italiani, i dati

Nel capoluogo lombardo vive il 54% del top 0,01% della popolazione. Una micro-fascia in cui si colloca chi guadagna più di 533mila euro, e il 42% del top 0,1%, cioè chi prende oltre i 217mila euro annui. La seconda classificata è Roma, “con percentuali che però non raggiungono un terzo di quelle milanesi”.

Le differenze

Dunque, più è alta l’asticella, più ci si sposta al Nord, in particolar modo nelle aree urbane. L’aumento della concentrazione dei ‘top earners’ nella provincia di Milano man mano che si sale nella distribuzione del reddito è un fenomeno significativo e offre spunti di analisi sulla concentrazione geografica del reddito e le sue implicazioni sull’agglomerazione di competenze qualificate e imprese produttive in pochi centri distribuiti in maniera fortemente disomogenea sul territorio nazionale.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button