Curiosità

Tre ricette con le patate: facili e veloci da preparare quando si ha poco tempo

L'alimento immancabile sulle nostre tavole, trasformato in 3 ricette semplicissime

Le patate sono cibi di origine vegetale che rientrano, assieme ai cereali e derivati, nel III gruppo fondamentale degli alimenti. Ricche di carboidrati complessi, con le loro 70÷85 kcal/100 grammi. Vediamo tre semplici ricette, facili e veloci, con questo ortaggio.

Ricette con patate

Ecco tre ricette semplici da fare con le patate:


Torta di patate in padella

Ingredienti

  • Patate 600 g
  • Farina 00 60 g 
  • Formaggio grattugiato 30 g 
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Edamer 150 g

Preparazione

Per preparare la torta di patate in padella con cuore filante, per prima cosa lavare e lessare con tutta la buccia le patate in abbondante acqua bollente. Lasciarle cuocere fino a quando risulteranno morbide al contatto con la forchetta, poi scolarle, lasciarle raffreddare e pelarle.

Passarle nello schiaccia patate e raccogliere tutta la purea in una terrina. Alla purea, aggiungere il formaggio grattugiato, la farina, il prezzemolo tritato, il sale, il pepe, l’olio extravergine di oliva e amalgamare il tutto. Ungere bene una padella antiaderente, versare metà del composto di patate e formare una base.

Sistemare le fettine di Edamer a fette e chiudere la torta con il restante impasto di patate. Cuocere la torta a fuoco dolce per 10 minuti, poi rigirarla con l’aiuto di un piatto ben unto, e cuocere per altri 10 minuti.


Cotolette morbide di patate e zucchine in padella

Ingredienti

  • Patate 500 g
  • 1 Zucchina
  • 1 Uovo
  • 4 cucchiai di Formaggio grattugiato
  • 4 cucchiai di Pangrattato
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

Lavate le patate, mettetele in una pentola con abbondante acqua, portate sul fuoco e lasciate cuocere fino a quando saranno morbide. Una volta cotte scolatele e ancora calde passatele nello schiacciapatate, la buccia rimarrà in quest’ultimo. Lavate, spuntate la zucchina e grattugiatela con una grattugia a fori larghi. Strizzate tutte le zucchine ottenute nello schiacciapatate per eliminare l’acqua in eccesso.

Trasferite la purea in una terrina e aggiungete le zucchine, l’uovo, il formaggio grattugiato, il pangrattato, il sale, il pepe e amalgamate il tutto con una forchetta fino a formare un panetto morbido e compatto.

Prelevate con le mani un po’ di impasto e date la forma delle cotolette della grandezza che più desiderate. Procedete in questo modo fino a terminare l’impasto. Versate due o tre cucchiai di olio extravergine di oliva in una padella antiaderente, adagiate le cotolette un paio alla volta e farle cuocere da entrambi i lati fino a doratura.

Scolate su carta assorbente e poi servite cotolette morbide di patate e zucchine in padella calde ma sono buonissime anche fredde.


Rotolo di patate con prosciutto cotto e scamorza

Ingredienti

  • 500 g di patate
  • 1 Uovo
  • 30 g di formaggio grattugiato
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 150 g di Prosciutto cotto
  • 200 g di Scamorza (provola)
  • Pangrattato q.b.

Preparazione

Per prima cosa bisogna lessate le patate in abbondante acqua bollente, fino a quando saranno morbide. Una volta cotte scolatele, e non appena saranno fredde, sbucciatele e passatele nello schiacciapatate.

Raccogliete la purea in una terrina, aggiungete il formaggio grattugiato, il sale, il pepe, l’uovo, e mescolate con la forchetta. Ottenuto un composto sodo e omogeneo, spennellate un foglio di carta da forno con un filo d’olio. Versate l’impasto di patate sulla carta da forno e schiacciare con le mani, cercando di dare la forma di un rettangolo.

Farcite con le fettine di prosciutto cotto e le fettine di provola. Arrotolate il polpettone aiutandovi con la carta da forno partendo dalla parte più stretta. Sigillate bene i bordi. Ricoprite il rotolo con del pangrattato e sistematelo in una teglia con un foglio di carta da forno. Cuocete a 180° per 35-40 minuti. Deve risultare dorato. Sfornate e servite il rotolo di patate farcito con prosciutto cotto e scamorza.

Articoli correlati

Back to top button