Cronaca

Studenti di medicina campani esclusi: Consiglio Stato li riammette

Accolto il ricorso degli studenti di medicina della Campania. Il Consiglio di Stato ha ammesso circa cento studenti, perlopiù provenienti dalle province di Caserta e Napoli, ad iscriversi ai corsi di Medicina e Odontoiatria.

Il ricorso degli studenti di medicina

L’ordinanza cautelare ribalta la decisione di primo grado del Tar Lazio, che aveva respinto il ricorso presentato dagli studenti. Il legale Pasquale Marotta, rappresentante degli studenti, aveva eccepito come i posti messi a concorso dagli Atenei fossero inferiori al reale fabbisogno.

Gli studenti avevano superato i test d’ingresso ma molti sono stati esclusi una volta esauriti i posti disponibili nei vari Atenei. Gli accademici si sono così rivolto alla giustizia amministrativa ritenendo che le Università avessero sottostimato il numero di posti liberi.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button