Politica

Riforma della giustizia, arriva l’ok dalla Camera | Come cambia il processo penale

Riforma Giustizia: l'aula della Camera ha approvato il disegno di legge delega di riforma del processo penale. Ma cosa prevede e come cambia?

Riforma Giustizia: l’aula della Camera ha approvato il disegno di legge delega di riforma del processo penale. Ma cosa prevede e come cambia il processo? Vediamo insieme tutto quello che c’è da sapere.

Riforma della giustizia, ok dalla Camera: come cambia processo penale e cosa prevede

I voti favorevoli sono stati 396, 57 quelli contrari e 3 gli astenuti. Il testo passa ora all’esame del Senato. Il governo ottiene così il tanto agognato via libera della Camera alla riforma Cartabia prima della pausa estiva del Parlamento, ma sul tema giustizia la tensione resta altissima nell’ampia maggioranza che sostiene Mario Draghi, che in aula si è divisa in più occasioni durante le votazioni sugli ordini del giorno.

Come cambia il processo penale con la Riforma della giustizia

L’obiettivo è ridurre del 25% entro i prossimi cinque anni i tempi della durata del processo penale in Italia, abbattendo soprattutto l’imbuto della fase di appello che dura mediamente 850 giorni contro uno standard europeo di 104 giorni. Il provvedimento si compone di 2 articoli: l’articolo 1 prevede una serie di deleghe al Governo, che dovranno essere esercitate entro un anno dall’entrata in vigore della legge; l’articolo 2 introduce novità nel codice penale e nel codice di procedura penale, immediatamente precettive.

Articoli correlati

Back to top button