Scienza e Tecnologia

Ritorno dell’uomo sulla Luna, Samantha Cristoforetti fra i possibili candidati a partecipare ad Artemis 1

“È un momento storico perché l’Europa con l’Esa è parte di questa nuova straordinaria missione”, ha commentato il direttore dell’Agenzia Josef Aschbacher

È arrivata la conferma della Nasa, il 29 agosto ci sarà il ritorno dell’uomo sulla Luna: parte la prima missione Artemis 1 e tra i possibili candidati troviamo Samantha Cristoforetti. Si tratta di una missione di prova e non prevede un allunaggio, ma solo un’orbita intorno al satellite della Terra.

Ritorno uomo sulla Luna, Samantha Cristoforetti fra i possibili candidati

Lunedì prossimo sarà lanciata la prima missione Artemis (o Artemis 1): la decisione è arrivata dai manager di Artemis 1 in seguito al Flight Readiness Review che si è tenuta nella tarda serata di ieri.

Il 29 agosto a partire dalle 14.33, il razzo Space Launch System (Sls) e la navicella spaziale Orion verranno lanciati verso l’orbita lunare a una distanza superiore rispetto la missione raggiunta dai vertici Apollo. Si tratta di una missione di prova e non prevede un allunaggio, ma solo un’orbita intorno al satellite della Terra. Avrà una durata di 40 giorni: il ritorno, infatti, è previsto per il 10 ottobre.

Missione Artemis 3

Solo con la missione Artemis 3, prevista nei prossimi anni, gli uomini ritorneranno nuovamente sulla Luna.

Artemis 1 sarà una missione senza equipaggio umano, ma la navicella Orion non sarà “disabitata”: gli scienziati della Nasa, infatti, hanno installato a bordo due manichini “fantasmi”, per comprendere la sicurezza delle missioni per gli astronauti. Saranno due donne, Helga e Zohar, composte da materiali che simulano la densità dei tessuti e degli organi umani.

Artemis 2, il lancio del primo gruppo di astronauti che orbiteranno per giorni attorno alla Luna, probabilmente nel 2024 e che potrebbe comprendere una donna. Una volta conclusa anche questa seconda missione, si potrà infine dare il via a Artemis 3, la missione che porterà e la prima donna sulla Luna e il ritorno di un uomo.

Il corpo astronauti Esa

“È un momento storico perché l’Europa con l’Esa è parte di questa nuova straordinaria missione”, ha commentato il direttore dell’Agenzia Josef Aschbacher, che ha ricordato le missioni Apollo. Questa la composizione dell’attuale corpo astronauti Esa: due italiani Samantha Cristoforetti e Luca Parmitano, due tedeschi, Alexander Gerst e Matthias Maurer, il danese Andreas Mogensen, l’inglese Timothy Peake e il francese Thomas Pesquet.

Articoli correlati

Back to top button