Cronaca

Nuova riunione dell’Ema per discutere sulla sicurezza del vaccino AstraZeneca

Il briefing è stato convocato dopo la decisione della Germania di sospendere il vaccino per le donne under 60

Ci sono ancora molti dubbi sulla sicurezza del vaccino anti covid prodotto da AstraZeneca: la Germania, infatti, ha recentemente vietato la somministrazione del farmaco alle donne al di sotto dei 60 anni.

Per capire se possono insorgere ulteriori effetti collaterali nelle persone che ricevono il vaccino AstraZeneca, l’Ema ha indetto una riunione, questo pomeriggio, per fare il punto sulla sicurezza del farmaco e prendere, eventualmente, altre decisioni.

Nuova riunione dell’Ema per discutere del vaccino AstraZeneca: dubbi sulla sicurezza

L’Agenzia europea del farmaco (Ema) terrà un briefing tecnico alle 16.30 con aggiornamenti sul processo di revisione in atto sulla sicurezza del vaccino AstraZeneca, dopo la nuova decisione della Germania. Al briefing, organizzato in collaborazione con la Commissione europea, sarà collegata la direttrice esecutiva dell’Agenzia Ue, Emer Cooke.

La Germania sospende vaccino per donne under 60

Le autorità della città di Berlino hanno sospeso la somministrazione del vaccino Astrazeneca su tutte le persone di età inferiore ai 60 anni, citando nuovi dati su sospetti effetti collaterali. La decisione arriva poco dopo quella della clinica universitaria Charité di Berlino di interrompere tutte le vaccinazioni delle proprie dipendenti di età inferiore ai 55 anni.

 

Articoli correlati

Back to top button