MusicaTv e Spettacoli

Rkomi: il nuovo singolo La coda del diavolo, testo e significato della canzone

Scopriamo il testo e il significato della nuova canzone di Rkomi

Scopriamo il testo e il significato della nuova canzone di Rkomi, intitolata La coda del diavolo. E’ scritto dallo stesso Mirko Martorana insieme ad Alessandro Pulga, Dario Faini, Davide Petrella e Stefano Tognini. La produzione è invece opera di Zef e Marz.

Rkomi: La coda del diavolo, significato

La canzone racconta la storia di due persone e due amanti destinati a non lasciarsi mai e “stringersi sempre forte la mano, anche sotto la coda del diavolo”. Si tratta di duetto d’eccezione che vede protagonisti due tra gli artisti più in voga e apprezzati di questa fiorente annata per la musica italiana. Rkomi è infatti reduce dal successo di Taxi Driver, l’ultimo album in studio pubblicato il 30 aprile 2021 di cui è stata realizzata anche un’inedita versione MTV Unplugged. Invece Elodie è attualmente in studio di registrazione per lavorare al nuovo disco, in cui troverà sicuramente spazio anche l’ultimo singolo di successo Vertigine.

Il testo

Quando la notte mi scappò dalle mani, ma tu mi tieni forte
Volo abbandonato all’aria per sfuggirti ancora
Nessuna fine perché siamo eterni
C’è qualcosa di te che, che dovresti sapere

Sai che ti cercherei in tutta Milano
Che ti stringerei forte la mano
Nei locali alla moda
Anche sotto la coda del diavolo, credimi

Solo con te io sospiro tutta la notte
Pa, pa-ra-ra-ra-ra-ra
Forse tiriamo davvero tutta la notte
Pa, pa-ra-ra-ra-ra-ra
Come te nessuno mi fa sentire
Mi manca l’aria, ma non voglio uscire
Non rispondiamo a nessuno tutta la nottе
Pa, pa-ra-ra-ra-ra-ra
Pa, pa-ra-ra-ra-ra-ra

Nessuna fine perché siamo еterni
In ritardo per l’ultima metro
A mezzanotte perché siam fantasmi
Da qualche parte mentre ci pensiamo
Vicini, commetterei un omicidio
Le nostre impronte sul vetro
Al confine tra un bacio e un incendio

Sai che ti cercherei in tutta Milano
Che ti stringerei forte la mano

Nei locali alla moda
Anche sotto la coda del diavolo, credimi

Solo con te io sospiro tutta la notte
Pa, pa-ra-ra-ra-ra-ra
Forse tiriamo davvero tutta la notte
Pa, pa-ra-ra-ra-ra-ra
Come te nessuno mi fa sentire
Mi manca l’aria, ma non voglio uscire
Non rispondiamo a nessuno tutta la notte
Pa, pa-ra-ra-ra-ra-ra

Pa, pa-ra-ra-ra
Il weekend è così lontano
Io un gesto me lo aspettavo
Due frecce non fanno un arco
Pa, pa-ra-ra-ra
Il weekend è così lontano
Io un gesto me lo aspettavo
Due frecce non fanno

Solo con te io sospiro tutta la notte
Pa, pa-ra-ra-ra-ra-ra
Forse tiriamo davvero tutta la notte
Pa, pa-ra-ra-ra-ra-ra
Come te nessuno mi fa sentire
Mi manca l’aria, ma non voglio uscire
Non rispondiamo a nessuno tutta la notte
Pa, pa-ra-ra-ra-ra-ra
Pa, pa-ra-ra-ra-ra-ra

 

Articoli correlati

Back to top button